Chi siamo | Who we are

Storia e obiettivi | History and goals

Stupenda Grazia nasce a Modena nel Gennaio 2021, a seguito di un progetto di fondazione di chiesa da parte di Daniele Rebecchi e Emily Capitanio. Il desiderio di veder fiorire una chiesa di convinzioni evangeliche riformate nel cuore di Modena per servire la città di Modena, non  è stato soffocato dall’emergenza Covid (che ha visto chiusure su tutti i fronti). Anzi il Signore, nella sua grazia, ha favorito questo sogno, facendo incontrare persone di età, nazionalità e caratteri completamente diversi, la cui unione è caratterizzata dalla gioia di appartenere a un Dio meraviglioso. 

Cresciuti nell’ambito delle chiese evangeliche a Modena, tuttavia è nei 10 anni di servizio nella chiesa di Forte Torre di Bologna (dal 2011 al 2021), che Daniele e Emily hanno trovato la gioia di impegnarsi con maggior vigore per la causa del Vangelo. 

Daniele ha completato la sua formazione presso l’IFED di Padova, concludendo il suo percorso con una tesi sull’adozione biblica: “L’amore che ti porta a casa – Elementi e prospettive sull’adozione biblica”. L’ispirazione del tema è stata suscitata della bellissima esperienza familiare che ha segnato indelebilmente la vita assieme a Emily. Ora serve con gioia la chiesa Stupenda Grazia e collabora nel programma APPLICAZIONE, un corso di teologia interdisciplinare sviluppato su una piattaforma online.

Stupenda Grazia è parte di un progetto molto più ampio, in cui l’intento principale è di creare una rete di chiese legate dal comune impegno di testimoniare di Gesù e di formare biblicamente i credenti secondo i principi biblici che la Scrittura evidenzia.

Amazing Grace start his activity in January 2021 by Daniele Rebecchi and Emily Capitanio and their desire to see a church of evangelical Reformed convictions flourish in the heart of Modena to serve the city of Modena. Despite the Covid emergency, the Lord, in his grace, has fostered this dream by bringing together people of completely different ages, nationalities and characters, whose union is characterized by the joy of belonging to a wonderful God. 

Having grown up within the evangelical churches in Modena, however, it was during their 10 years of service at Forte Torre Church in Bologna (2011 to 2021) that Daniele and Emily found the joy of committing themselves more vigorously to the cause of the Gospel. 

Daniele completed his education at IFED in Padua, Italy, concluding with a thesis on biblical adoption, “The Love that Brings You Home – Elements and Perspectives on Biblical Adoption.” The inspiration for the topic was sparked by the beautiful family experience that indelibly marked her life with Emily. She now joyfully serves Stupendous Grace Church and collaborates in the APPLICATION program, an interdisciplinary theology course developed on an online platform.

Amazing Grace is part of a larger churches network linked by a common commitment to witness about Jesus and to biblically train believers according to the biblical principles that Scripture highlights.

Principi e Priorità | Principles and Priorities

  • Umiltà davanti alla Scrittura, come la voce senza tempo di Dio: una parola esposta al Suo popolo;
  • Fame di conoscere Cristo, la comunione con le Sue sofferenze e la potenza della Sua risurrezione;
  • Compassione tangibile per una società persa, dimostrata in parole e azioni;
  • Coraggio di vivere per Cristo crocifisso anche quando ha un costo, dichiarando la Sua Signoria in ogni aspetto della vita;
  • Impegno ad essere una famiglia unita in Cristo nonostante la nostra diversità, come una testimonianza della saggezza di Dio;
  • Perseveranza nelle preghiere private e pubbliche per l’annuncio del Suo nome alle nazioni;
  • Investire nell’altro con generosità, come pietre viventi per il servizio;
  • Visione per la crescita della chiesa mondiale di Cristo in formazione ed equipaggiamento degli operai;
  • Raggiungere per Gesù Cristo uomini, donne e bambini così come esemplificato dall’apostolo: “Pur essendo libero da tutti, mi sono fatto servo di tutti, per guadagnarne il maggior numero” (1 Corinzi 9,19);
  • Edificare ciascuno di noi in Gesù Cristo, seguendo la raccomandazione di Paolo: “Perciò, consolatevi a vicenda ed edificatevi gli uni gli altri, come d’altronde già fate” (1 Tessalonicesi 5,11);
  • Vivere per Gesù Cristo nella società, sapendo che “Egli morì per tutti, affinché quelli che vivono non vivano più per sé stessi, ma per colui che è morto e risuscitato per loro” (2 Corinzi 5,15);

 

  • Humility before Scripture, as the timeless voice of God: a word exposed to His people;
  • Hunger to know Christ, communion with His sufferings and the power of His resurrection;
  • Tangible compassion for a lost society, demonstrated in word and deed;
  • Courage to live for Christ crucified even when it comes at a cost, declaring His Lordship in every aspect of life;
  • Commitment to being a family united in Christ despite our diversity, as a witness to God’s wisdom;
  • Perseverance in private and public prayers for the proclamation of His name to the nations;
  • Investing in each other generously as living stones for service;
  • Vision for the growth of the worldwide church of Christ in training and equipping workers;
  • Reaching out for Jesus Christ to men, women, and children as exemplified by the apostle, “Though I was free from all, I made myself the servant of all, that I might gain the greatest number” (1 Corinthians 9:19);
  • To build up each one of us in Jesus Christ, following Paul’s recommendation: “Therefore, console one another and build up one another, as you are already doing” (1 Thessalonians 5:11);
  • Live for Jesus Christ in society, knowing that “He died for all, so that those who live might no longer live for themselves, but for him who died and rose again for them” (2 Corinthians 5:15);

Il nostro Patto Comunitario | Our Community Pact

Essere membro di chiesa significa molto di più di quanto di più di quanto si è abituati a pensare. Non è una mera frequentazione o un’adesione distaccata. E’ invece una chiamata a suscitare la grazia verso i membri della comunità. E questo implica un profondo impegno a non lasciare nulla per scontato o indietro nessuno e impegnarsi a far risplendere l’immagine di Cristo nella vita negli altri.

Being a church member means much more than we are used to thinking. It’s not mere attendance or detached membership. Instead, it’s a call to stir up grace toward members of the community. And that implies a deep commitment to leave nothing for granted or no one behind and to commit ourselves to shining the image of Christ in life in others.

La nostra confessione di fede | Our confession of faith

Consci del nostro peccato e dei nostri limiti e squilibri naturali, riconosciamo che ogni dottrina può essere fraintesa (se ne sbaglia il senso), manipolata (ce ne si serve per motivi diversi da quelli per cui è stata data), trascurata (non le si conferisce la priorità accordatale dalla Parola), o esagerata (ci si concentra su di essa più di quanto lo faccia la Bibbia). Per questi motivi è necessaria una Confessione di fede equilibrata che sappia tenere insieme i vari elementi della fede, evidenziando i legami tra le diverse dottrine. Riteniamo che in tal modo si corrano meno rischi di fraintendere, manipolare, trascurare ed esagerare l’insegnamento della Scrittura, l’unico autorevole in materia di fede ed obbedienza.

Aware of our sin and our natural limitations and imbalances, we recognize that any doctrine can be misunderstood (if its meaning is mistaken), manipulated (if it is used for reasons other than those for which it was given), neglected (if it is not given the priority accorded it by the Word), or exaggerated (if it is focused on more than the Bible). For these reasons, we need a balanced Confession of Faith that knows how to hold together the various elements of faith, highlighting the links between the different doctrines. We believe that in this way there is less risk of misunderstanding, manipulating, neglecting and exaggerating the teaching of Scripture, the only authoritative teaching on matters of faith and obedience.

Instagram
YouTube
Share This